presentazione

Libero e scorretto. Due parole che denotano presunzione.

Essere liberi non è cosa facile. Non credo che vi sia persona che possa coscientemente dichiararlo, senza sapere che bara.

In quanto alla scorrettezza, questa è è molto più facile, ma non così come sembra. Si può essere scorretti in molti modi. A noi non piace quella becera e priva di una certa eleganza. E’ invece gradita una scorrettezza limpida e mai banale.

Qualcosa che non risponda ai canoni del politicamente corretto, ma che non fondi su cattivo gusto e oscenità, sul sentito dire e su luoghi comuni.

Una libertà di espressione manifestata senza filtri, che non confonda il gusto della polemica  e dell’essere “contro” vero con l’arbitrio.

Non so se ci riusciremo, ma almeno una volta alla settimana, possibilmente in coincidenza con la domenica, commenteremo un fatto di cronaca, politica o costume, senza tener conto dell’opinione dominante. Liberamente e se necessario, in modo scorretto.

cop.settantadue passiAperti, evidentemente, a ogni genere di critica.

 

Autore: liberoescorretto

Scorbutico. Amo scrivere e adoro la mia famiglia. Preferisco il mondo animale a quello umano. Detesto i luoghi comuni e i ruffiani. Sono presuntusoso e arrogante e credo di avere spesso, se non sempre, ragione. Se qualche volta cedo il passo è solo perchè non ho più voglia di discutere o non ritengo l'interlocutore interessante. Per il resto tutto a posto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...